09/12/15

Spy story Mercedes-Ferrari

Rosberg e Raikkonen al gran premio d'Italia 2015A campionato archiviato spunta una spy-story che coinvolge Mercedes e Ferrari. La Mercedes Amg High Performance Powertrains, azienda del colosso tedesco che produce i motori di Formula 1, accusa un suo ingegnere di punta, Benjamin Hoyle, di essere in procinto di passare alla casa di Maranello portando con sé dati riservati sulla Power Unit che ha dominato nelle ultime due stagioni. Il tecnico è stato già citato in giudizio per sottrazione dati. Decisa la replica Ferrari: “Era in scadenza alla Mercedes, c’è stato qualche contatto, molto informale, con noi e forse con altri. Con noi nessun contratto”. Dopo tre anni in Germania, Hoyle ha comunicato le dimissioni a scadenza di contratto lo scorso maggio, ma è solo dopo aver saputo l’intenzione di unirsi alla Ferrari che la Mercedes si è premurata di assegnarli compiti esterni alla F1.

0 commenti: