04/03/16

In Australia debutta nuovo format qualifiche

Una Mercedes precede una HaasIl consiglio mondiale della FIA ha dato il via libera al nuovo format per le qualifiche di Formula 1. La novità sarà introdotta già dal gran premio d’Australia, prima prova del campionato 2016. La lotta per la pole si svolgerà come sempre in tre manche, ma con la novità delle eliminazioni progressive.

La Q1, che durerà 16 minuti, vedrà dopo i primi 7 minuti l’esclusione del pilota più lento e così via ogni 90 secondi, fino a che resteranno in 15. Stesso sistema per la Q2 che durerà 15 minuti e prevede 7 eliminati, il primo dopo 6 minuti. Nella Q3 saranno in 8 a giocarsi la pole in 14 minuti. Dopo 5 minuti fuori il pilota più lento e così via ogni 90 secondi. Sebastian Vettel, pilota della Ferrari, ha dichiarato: “Penso ci sia un po’ di caos se a un paio di settimane dall’inizio della stagione si cambiano le regole. Credo di poter parlare anche a nome dei miei colleghi. Non credo sia un bene”. Il nuovo format non mi piace nemmeno un po’. “Caos” è la parola più adatta per definire la scelta della Federazione Internazionale dell’Automobile. Una decisione frettolosa, che va a snaturare l’essenza stessa delle qualifiche. Si rischia far allontanare i tifosi dalla F1.

0 commenti: