30/07/17

GP d’Ungheria: Vettel vince con un problema allo sterzo

Sebastian Vettel vince il gran premio d'Ungheria 2017Sebastian Vettel(Ferrari) ha vinto il gran premio d’Ungheria, undicesima prova del campionato del mondo di Formula 1 2017. Il pilota tedesco è al 46esimo successo in carriera, il quarto in stagione. La Ferrari è alla 228esima vittoria della sua storia, la quarta in stagione. Secondo posto per Kimi Raikkonen(Ferrari). Per la Scuderia di Maranello si tratta dell’83esima doppietta della sua storia. Sul gradino più basso del podio finisce Valtteri Bottas(Mercedes).

Al via Vettel mantiene la prima posizione davanti a Raikkonen e Bottas. Alla seconda curva Max Verstappen(Red Bull) si scontra con il compagno di squadra Daniel Ricciardo. Ha la peggio il pilota australiano che rimane la sua monoposto in pista. Quinto è Lewis Hamilton(Mercedes) davanti a Carlos Sainz(Toro Rosso), Fernando Alonso(McLaren), Sergio Perez(Force India), Stoffel Vandoorne(McLaren) e Esteban Ocon(Force India). Entra la safety car. La gara riprende al sesto giro. Hamilton attacca Verstappen ma il pilota della Red Bull mantiene la posizione. I commissari di gara decidono di sanzionare Verstappen con 10 secondi di penalità per l’incidente con Ricciardo. Al 26esimo giro Vettel lamenta un problema allo sterzo. Dall’onboard si nota che la Ferrari “tira” a sinistra. Al 31esimo giro Bottas effettua la prima sosta. Il giro dopo anche Hamilton va ai box per il cambio gomme. Al 33esimo giro Vettel effettua la prima sosta. Il giro dopo anche Raikkonen va ai box per il cambio gomme. Il pilota finlandese rientra in pista dietro al compagno di squadra Vettel.

Verstappen è primo davanti a Vettel, Raikkonen, Bottas, Hamilton, Sainz, Alonso, Perez, Vandoorne e Ocon. Al 35esimo giro Perez effettua la prima sosta. Il giro dopo anche Sainz, Alonso e Ocon vanno ai box per il cambio gomme. Al 37esimo giro Alonso supera Sainz. Al 43esimo giro Verstappen va ai box per il cambio gomme e scontare la penalità. Il pilota della Red Bull rientra in pista in quinta posizione. Al 46esimo giro Bottas lascia passare Hamilton. In sesta posizione c’è Alonso davanti a Sainz, Perez, Ocon e Vandoorne. Al 50esimo giro Hamilton ha ripreso le due Ferrari. Il problema allo sterzo di Vettel “frena” anche Raikkonen. Al 66esimo giro Verstappen si è portato ad un secondo da Bottas. All’ultimo giro Hamilton cede la posizione a Bottas. Vettel vince davanti a Raikkonen, Bottas, Hamilton, Verstappen, Alonso, Sainz, Perez, Ocon e Vandoorne. Alonso è autore del giro più veloce in gara con il tempo di 1:20.182. Vettel guida la classifica piloti con 202 punti, 14 in più di Hamilton. La Formula 1 si ferma per la pausa estiva, tornerà il 27 agosto con il gran premio del Belgio.

Pos Nr Pilota Team Tempo Media
1 5 Vettel Ferrari 1:39.46.713 184,386
2 7 Raikkonen Ferrari +0.908 184,358
3 77 Bottas Mercedes +12.462 184,003
4 44 Hamilton Mercedes +12.885 183,990
5 33 Verstappen Red Bull +13.276 183,978
6 14 Alonso McLaren +1:11.223 182,218
7 55 Sainz Toro Rosso +1 lap 181,458
8 11 Perez Force India +1 lap 181,427
9 31 Ocon Force India +1 lap 181,163
10 2 Vandoorne McLaren +1 lap 181,145
11 26 Kvyat Toro Rosso +1 lap 180,913
12 30 Palmer Renault +1 lap 180,899
13 20 Magnussen * Haas +1 lap 180,801
14 18 Stroll Williams +1 lap 180,186
15 94 Wehrlein Sauber +2 laps 178,367
16 9 Ericsson Sauber +2 laps 177,851
17 27 Hulkenberg Renault +3 laps 180,090
18 40 Di Resta Williams +10 laps 177,241
19 8 Grosjean Haas +50 laps 164,352
20 3 Ricciardo Red Bull +70 laps -

* Sanzionato con 5 secondi sul tempo di gara

0 commenti: