06/12/17

2017 stagione con meno sorpassi dell’era DRS

Le monoposto del 2017 sono risultate più veloci rispetto a quelle del 2016. L'incremento di velocità non ha portato più spettacolo. I sorpassi sono di calati del 49% rispetto al 2016.

Kimi Raikkonen con la Ferrari a BakuLa Formula 1 ha introdotto nel 2017 regolamenti tecnici rivoluzionari, che hanno portato le monoposto a diventare le più veloci di sempre. Pirelli ha pubblicato i dati di analisi della stagione conclusa lo scorso 26 novembre. La pole position è stata in media 2,450 secondi più veloce rispetto al 2016, mentre il giro veloce in gara è stato in media inferiore di 2,968 secondi. Peccato che la maggior velocità non si sia tradotto in più spettacolo.

Il 2017 è l’annata con meno sorpassi da quando in F1 è stato introdotto il DRS. Nelle 20 gare ci sono state 435 manovre di sorpasso, in calo del 49% rispetto al 2016. La media è di 21,8 sorpassi per gara. Il numero totale di sorpassi 2017 sono il dato più basso dal 2009, quando si registrarono appena 211 sorpassi ma ricordiamo che non era ancora stato introdotto il DRS. Il gran premio dell’Azerbaijan è stata la gara con il maggior numero di sorpassi(42) sull’asciutto. La Cina, invece, è risultata la gara bagnata con più sorpassi(31). La gara che ha riservato il minor numero di sorpassi(1) è il gran premio di Russia. Daniel Ricciardo(Red Bull) è il pilota che ha effettuato più sorpassi(43) in stagione; 13 sono stati fatti nel gran premio di Gran Bretagna. Max Verstappen(Red Bull) e Lewis Hamilton(Mercedes) sono i due piloti che hanno subito meno sorpassi(2). Lance Stroll(Williams), invece, è il pilota che ha guadagnato più posizioni(36) nel corso del primo giro. La Red Bull è il team che ha effettuato più sorpassi(65) e ne ha subiti di meno(11). Quest’ultimo “primato” è a pari merito con la Ferrari. La Pirelli ha fornito 38.788 pneumatici nelle 20 gare del 2017.

0 commenti: