29/04/18

GP dell’Azerbaigian: Hamilton vince la gara delle safety car

Lewis Hamilton(Mercedes) ha vinto il gran premio dell'Azerbaigian 2018 a Baku. Sul podio Raikkonen(Ferrari) e Perez(Force India).

Lewis Hamilton vince il gran premio dell'Azerbaigian 2018Lewis Hamilton(Mercedes) ha vinto il gran premio dell’Azerbaigian, quarta prova del campionato del mondo di Formula 1 2018. Il pilota inglese è al 63 successo in carriera, il primo in stagione. La Mercedes è alla 77esima vittoria della sua storia, il primo in stagione. Secondo posto per Kimi Raikkonen(Ferrari). Sul gradino più basso del podio finisce Sergio Perez(Force India).

Alla partenza Sebastian Vettel(Ferrari) mantiene la prima posizione davanti a Hamilton, Valtteri Bottas(Mercedes), Daniel Ricciardo(Red Bull) e Max Verstappen(Red Bull). Raikkonen viene attaccato da Esteban Ocon(Force India) alla frenata dalle curva 3. I due si toccano. Ha la peggio il pilota francese della monoposto rosa, costretto al ritiro. In settimana posizione c’è Carlos Sainz(Renault) davanti a Lance Stroll(Williams), Perez e Nico Hulkenberg(Renault). Entra la safety car. Raikkonen va ai box per montare le gomme soft e cambiare il musetto. Nel primo giro si sono toccati anche Fernando Alonso(McLaren) e Sergey Sirotkin(Williams). Il russo si ritira, mentre lo spagnolo riesce ad arrivare ai box. Al secondo giro anche Perez va ai box per cambiare le gomme e ala anteriore. La gara riprende al sesto giro. Le prime posizione rimangono invariate. Verstappen supera il compagno di squadra Ricciardo alla staccata di curva 2. Il pilota australiano viene passato anche da Sainz. In settima posizione c’è Pierre Gasly(Toro Rosso) davanti a Hulkenberg, Stroll e Charles Leclerc(Sauber).

Al settimo giro Sainz attacca Verstappen, ma il pilota Red Bull tiene la quarta posizione. Raikkonen è undicesimo. Il giro dopo Sainz tenta un nuovo attacco a Verstappen senza successo. Hulkenberg supera Gasly. Al nono giro Sainz supera Verstappen e Hulkenberg passa Ricciardo. Gasly scivola in undicesima posizione. Al decimo giro Hulkenberg supera Verstappen. All’undicesimo giro Hulkenberg tocca il muretto all’uscita di curva e si ritira. Al dodicesimo giro Leclerc supera Stroll. I due piloti della Red Bull danno vita ad un bel duello. Al 15esimo giro Raikkonen supera Stroll. Il giro dopo Sainz effettua la prima sosta. Al 17esimo giro Raikkonen supera Leclerc ed è sesto. Al 21esimo giro Perez supera Stroll ed è ottavo. In decima posizione è risalito Romain Grosjean(Haas). Il giro dopo Hamilton arriva lungo alla prima curva e perde 3 secondi da Vettel. Al 23esimo giro il pilota inglese della Mercedes va ai box per il cambio gomme. Il giro dopo anche Stroll va ai box per il cambio gomme. Al 25esimo giro Leclerc effettua la prima sosta. Ricciardo attacca il compagno di squadra Verstappen, ma il giovane olandese tiene la posizione. Al 31esimo giro Vettel va ai box per il cambio gomme. Al 35esimo giro Ricciardo supera Verstappen.

Al 38esimo giro Ricciardo effettua la prima sosta. Il giro dopo anche Verstappen va ai box per il cambio gomme. Il pilota olandese rientra in pista davanti al compagno di squadra Ricciardo. Al 40esimo giro i due piloti Red Bull si toccano e finisco fuori pista. Entrambi sono costretti al ritiro. Entra la safety car. Bottas effettua la prima sosta. Il pilota finlandese ha fatto 41 giri con le gomme supersoft. Cambiano le gomme anche Vettel, Hamilton, Raikkonen, Perez, Grosjean, Sainz, Leclerc, Stroll e Alonso. Bottas è primo davanti a Vettel, Hamilton, Raikkonen, Perez, Grosjean, Sainz, Leclerc, Stroll e Alonso. Tutti hanno montato gomme ultrasoft. Al 43esimo giro Grosjean finisce a muro. La gara riprende al 48esimo giro. Vettel arriva lungo alla prima curva e scivola in quarta posizione. Il giro dopo Bottas fora la posteriore destra. Perez supera Vettel. Al penultimo giro Sainz passa Leclerc. Non succede più nulla. Hamilton vince davanti a Raikkonen, Perez, Vettel, Sainz, Leclerc, Alonso, Stroll, Stoffel Vandoorne(McLaren) e Brendon Hartley(Toro Rosso). Per Leclerc e Hartley si tratta dei primi punti in carriera. Bottas è autore del giro più veloce in gara con il tempo di 1:45.149. Hamilton guida la classifica con 70 punti, quattro in più su Vettel.

Pos Nr Pilota Team Tempo Media
1 44 Hamilton Mercedes 1:43:44.291 177,012
2 7 Raikkonen Ferrari +2.460 176,942
3 11 Perez Force India +4.024 176,897
4 5 Vettel Ferrari +5.329 176,860
5 55 Sainz Renault +7.515 176,798
6 16 Leclerc Sauber +9.158 176,752
7 14 Alonso McLaren +10.931 176,702
8 18 Stroll Williams +12.546 176,656
9 2 Vandoorne McLaren +14.152 176,610
10 28 Hartley Toro Rosso +18.030 176,501
11 9 Ericsson Sauber +18.512 176,487
12 10 Gasly Toro Rosso +24.720 176,312
13 20 Magnussen Haas +30.663 175,863
14 77 Bottas Mercedes +3 laps 175,680
15 8 Grosjean Haas +9 laps 182,747
16 33 Verstappen Red Bull +12 laps 186,505
17 3 Ricciardo Red Bull +12 laps 186,496
18 27 Hulkenberg Renault +41 laps 155,310
19 31 Ocon Force India +51 laps -
20 35 Sirotkin Williams +51 laps -

0 commenti: