08/04/18

GP del Bahrain: Vettel vince in volata su Bottas

Sebastian Vettel(Ferrari) ha vinto il gran premio del Bahrain 2018 a Sakhir. Sul podio Bottas(Mercedes) e Hamilton(Mercedes). Raikkonen(Ferrari) ritirato. Disastro Red Bull.

Sebastian Vettel vince il gran premio del Bahrain 2018Sebastian Vettel(Ferrari) ha vinto il gran premio del Bahrain, seconda prova del campionato del mondo di Formula 1 2018. Il pilota tedesco è al 49esimo successo in carriera, il seconda in stagione. La Ferrari è alla 231esima vittoria della sua storia, il secondo in stagione. Secondo posto per Valtteri Bottas(Mercedes). Sul gradino più basso del podio finisce Lewis Hamilton(Mercedes).

Alla partenza Vettel mantiene la prima posizione davanti a Bottas, Kimi Raikkonen(Ferrari), Pierre Gasly(Toro Rosso) e Daniel Ricciardo(Red Bull). Il pilota australiano supera il pilota del team “cugino” dopo poche curve. Al sesto posto c’è Kevin Magnussen(Haas) davanti a Esteban Ocon(Force India), Nico Hulkenberg(Renault), Fernando Alonso(McLaren), Hamilton e Max Verstappen(Red Bull). Al secondo giro Verstappen attacca Hamilton e i due si toccano. Il pilota della Red Bull fora la gomma posteriore sinistra ed è costretto ad una sosta anticipata. Nello stesso giro si ritira Ricciardo per un problema elettrico. La gara va in regime di virtual safety car. Decimo è Brendon Hartley(Toro Rosso) davanti a Carlos Sainz(Renault). Al quarto giro si riparte. Gasly e Magnussen si toccano, ma proseguono senza problemi. Al quinto giro Hamilton supera Alonso, Ocon e Hulkenberg in un colpo solo. Si ritira anche Verstappen e completa il disastro Red Bull. Al sesto giro Hamilton guadagna un’altra posizione ai danni di Magnussen. All’ottavo giro il pilota della Mercedes supera anche Gasly. Al 12esimo giro Vettel è primo davanti a Bottas, Raikkonen, Hamilton, Gasly, Magnussen, Hulkenberg, Alonso, Ocon e Hartley. Il pilota neozelandese della Toro Rosso deve scontare una penalità di 10 secondi per il contatto con Sergio Perez(Force India) nel primo giro.

Al 12esimo giro Magnussen va ai box per il cambio gomme. Il giro dopo anche Alonso effettua la prima sosta. Al 15esimo giro Gasly, Hulkenberg, Ocon vanno ai box per il cambio gomme. Il giro dopo anche Sainz effettua la prima sosta. Al 19esimo giro Vettel va ai box per il cambio gomme. Il giro dopo anche Raikkonen e Hartley effettuano la prima sosta. Al 21esimo giro Bottas va ai box per il cambio gomme. Hamilton è primo davanti a Vettel, Bottas, Raikkonen, Gasly, Marcus Ericsson(Sauber), Magnussen, Hulkenberg, Alonso e Stoffel Vandoorne(McLaren). Al 23esimo giro Magnussen supera Ericsson. Il giro dopo il pilota della Sauber effettua la prima sosta. Vettel attacca Hamilton, ma il campione del mondo mantiene la prima posizione. Il giro dopo il pilota della Ferrari supera Hamilton. Al 27esimo giro Hamilton effettua la prima sosta. Vettel è primo davanti a Bottas, Raikkonen, Hamilton, Gasly, Magnussen, Hulkenberg, Alonso, Vandoorne e Ocon. Al 28esimo giro Magnussen va ai box per il cambio gomme. Al 30esimo giro Vandoorne effettua la sosta.

Al 32esimo giro Magnussen supera Ocon ed è ottavo. Al 35esimo giro Gasly va ai box per il cambio gomme. Il pilota della Toro Rosso rientra in pista davanti a Magnussen. Il giro dopo anche Raikkonen va ai box per il cambio gomme. Nel ripartire Raikkonen ha investito un meccanico. Gli è stato dato il via quando l’operazione non era ancora terminata. Il finlandese è costretto al ritiro. Al 40esimo giro Hulkenberg e Alonso effettuano la seconda sosta. I due piloti rientrano in pista dietro a Ericsson. Al 41esimo giro Vandoorne supera Hartley ed è nono. Il giro dopo Hulkenberg passa Ericsson. Al 43esimo giro Hartley va ai box per il cambio gomme. Al 45esimo giro Alonso supera Ericsson. Al 52esimo giro Bottas si è portato a tre secondi da Vettel. Al penultimo giro il pilota della Mercedes ha preso Vettel. All’ultimo giro Bottas attacca Vettel, ma il pilota della Ferrari mantiene la posizione. Vettel vince davanti a Bottas, Hamilton, Gasly, Magnussen, Hulkenberg, Alonso, Vandoorne, Ericsson e Ocon. Per Gasly è il miglior piazzamento in carriera. Bottas è autore del giro più veloce in gara con il tempo di 1:33.740. Vettel guida la classifica con 17 punti di vantaggio su Hamilton.

Pos Nr Pilota Team Tempo Media
1 5 Vettel Ferrari 1:32:01.940 200,954
2 77 Bottas Mercedes +0.699 200,928
3 44 Hamilton Mercedes +6.512 200,717
4 10 Gasly Toro Rosso +1:02.234 198,714
5 20 Magnussen Haas +1:15.046 198,259
6 27 Hulkenberg Renault +1:39.024 197,413
7 14 Alonso McLaren +1 lap 197,368
8 2 Vandoorne McLaren +1 lap 197,026
9 9 Ericsson Sauber +1 lap 196,869
10 31 Ocon Force India +1 lap 196,651
11 55 Sainz Renault +1 lap 196,416
12 11 Perez Force India +1 lap 196,375
13 28 Hartley Toro Rosso +1 lap 196,374
14 16 Leclerc Sauber +1 lap 196,230
15 8 Grosjean Haas +1 lap 196,108
16 18 Stroll Williams +1 lap 195,408
17 35 Sirotkin Williams +1 lap 195,382
18 7 Raikkonen Ferrari +22 laps 198,334
19 33 Verstappen Red Bull +54 laps 140,787
20 3 Ricciardo Red Bull +56 laps 188,456

0 commenti: