29/04/18

Leclerc eroe di Baku

Primi punti in carriera e il riconoscimento di "Driver of the day" per Charles Leclerc della Sauber. A Baku il pilota del programma giovani Ferrari ha fatto una gara da eroe.

Charles LeclercIl gran premio dell’Azerbaigian di F1 ha fatto emergere il potenziale di Charles Leclerc, il pilota della Sauber che fa parte del programma giovani della Ferrari. A Baku il monegasco Leclerc ha chiuso la gara in sesta posizione davanti al due volte campione del mondo Fernando Alonso(McLaren). Una gara da eroe per il campione in carica di Formula 2. Per Leclerc sono i primi punti in carriera.

Dopo le prime tre gare al di sotto delle aspettative, Leclerc ha trovato le giuste misure con la C37 già al sabato, quando si è qualificato per la prima volta in Q2. Partito dalla 13esima posizione, il pilota della Sauber ha approfittato degli incidenti nel primo giro per salire in zona punti. Per diversi giri è stato anche davanti a Kimi Raikkonen(Ferrari), che era scivolato indietro dopo il contatto con Esteban Ocon(Force India). Al dodicesimo giro Leclerc ha superato Lance Stroll(Williams) e si è portato in settima posizione. Cinque giri dopo ha dovuto cedere la posizione a Raikkonen, ma è restato settimo per il pit stop di Carlos Sainz(Renault). La prima sosta del monegasco della Sauber è arrivata al 25esimo giro. Rientrato in pista in 11esima posizione, Leclerc ha subito recuperato la zona punti con un sorpasso su Alonso. Nel finale approfitta delle disavventure dei Red Bull prima, dell’errore di Romain Grosjean(Haas) e della foratura di Valtteri Bottas(Mercedes) dopo per portare a casa i primi punti in carriera. A Baku Leclerc è stato incoronato “Driver of the day” dai canali ufficiali della Formula 1 grazie ai voti dei fans.

0 commenti: