21/10/18

GP degli Stati Uniti: Raikkonen torna a vincere dopo 5 anni

Kimi Raikkonen(Ferrari) ha vinto il gran premio degli Stati Uniti 2018 ad Austin. Sul podio Verstappen(Red Bull) e Hamilton(Mercedes). Il finlandese della Ferrari non vinceva da 5 anni.

Kimi Raikkonen vince il gran premio degli Stati Uniti 2018Kimi Raikkonen(Ferrari) ha vinto il gran premio degli Stati Uniti ad Austin, diciottesima prova del campionato del mondo di Formula 1 2018. Il pilota finlandese è al 21esimo successo in carriera, il primo in stagione. Non vinceva dal gran premio d’Australia 2013. Raikkonen diventa il pilota della Finlandia con più vittorie in F1. La Ferrari è alla 235esima vittoria della sua storia, la sesta in stagione. Secondo posto per Max Verstappen(Red Bull), partito dalla 18esima posizione. Sul gradino più basso del podio finisce Lewis Hamilton(Mercedes).

Alla partenza Raikkonen scatta meglio di Hamilton e si porta in prima posizione. Terzo è Valtteri Bottas(Mercedes) davanti a Daniel Ricciardo(Red Bull) e Sebastian Vettel(Ferrari). Il quattro volte campione del mondo tenta un attacco Ricciardo, i due si toccano e Vettel finisce in testacoda.  Il pilota della Ferrari riprende la gara in 14esima posizione. Dietro ci sono state altri contatti che vedono coinvolti altri piloti. Romain Grosjean(Haas) e Fernando Alonso(McLaren) sono costretti al ritiro. Alla fine del primo giro si ritrova in quinta posizione Nico Hulkenberg(Renault) davanti al compagno di squadra Carlos Sainz. Settimo è Esteban Ocon(RP Force India) davanti a Verstappen, Sergio Perez(RP Force India) e Kevin Magnussen(Haas). Poco dopo Verstappen supera Ocon. Al quinto giro Vettel è risalito in decima posizione. Al sesto giro il tedesco della Ferrari guadagna un’altra posizione ai danni di Perez. Al settimo giro Verstappen supera Hulkenberg dopo aver passato anche Sainz. Vettel passa Ocon ed è ottavo. Al nono giro si ritira Ricciardo per un problema elettrico. Al decimo giro Vettel supera Sainz.

La gara va in regime di virtual safety car. Hamilton va ai box per il cambio gomme. Il pilota della Mercedes rientra in pista dietro a Bottas. La bandiera verde viene sventolata al 12esimo giro. Vettel supera Hulkenberg. Al 14esimo giro Bottas lascia passare il compagno di squadra Hamilton. Il pilota inglese della Mercedes guadagna un secondo al giro su Raikkonen. Al 20esimo giro Hamilton si porta in scia al pilota della Ferrari. Al 22esimo giro Raikkonen effettua la prima sosta. Il finlandese rientra in pista dietro al compagno di squadra Vettel. Al 23esimo giro Verstappen e Ocon vanno ai box per il cambio gomme. Il pilota della Red Bull rientra in pista dietro Raikkonen. Il giro dopo Bottas effettua la prima sosta. Il pilota della Mercedes rientra in pista dietro Verstappen. Al 25esimo giro Vettel lascia passare il compagno di squadra Raikkonen. Sainz effettua la prima sosta. Il giro dopo Perez va ai box per il cambio gomme. Verstappen supera Vettel. Il pilota tedesco della Ferrari effettua la prima sosta. Vettel rientra in pista in quinta posizione dietro a Bottas. Hamilton è primo davanti a Raikkonen, Verstappen, Bottas, Vettel, Magnussen, Hulkenberg, Sainz, Brendon Hartley(Toro Rosso) e Marcus Ericsson(Sauber).

Al 28esimo giro Hartley effettua la prima sosta. Al 31esimo giro Magnussen e Ericsson vanno ai box per il cambio gomme. Il pilota della Haas rientra in pista in decima posizione dietro a Perez. Ottavo è Ocon. Al 37esimo giro si nota il blistering sulle gomme posteriori della Mercedes di Hamilton. Il quattro volte campione del mondo rientra ai box il giro dopo. Hamilton ritorna in pista in quarta posizione dietro al compagno di squadra Bottas. Raikkonen è primo, ma Verstappen sta recuperando terreno. Al 40esimo giro Bottas lascia passare il compagno di squadra Hamilton. Al 46esimo giro Vettel si porta ad un secondo da Bottas. Raikkonen, Verstappen e Hamilton sono racchiusi in tre secondi. A cinque giri dal termine i primi tre vanno come un “trenino” e nessuno ha ancora tentato un attacco. Al 54esimo giro Hamilton cerca di superare Verstappen senza successo. Il giro dopo Vettel passa Bottas. Non succede più nulla. Raikkonen vince davanti a Verstappen, Hamilton, Vettel, Bottas, Hulkenberg, Sainz, Ocon, Magnussen e Perez. Hamilton è autore del giro più veloce in gara con il tempo di 1:37.392. Hamilton guida la classifica con 346 punti, 70 in più su Vettel. Al pilota della Mercedes basta un settimo posto nella prossima gara in Messico per laurearsi campione del mondo.

Pos Nr Pilota Team Tempo Media
1 7 Raikkonen Ferrari 1:34:18.643 196,205
2 33 Verstappen Red Bull +1.281 196,161
3 44 Hamilton Mercedes +2.342 196,124
4 5 Vettel Ferrari +18.222 195,575
5 77 Bottas Mercedes +24.744 195.351
6 27 Hulkenberg Renault +1:27.210 193,227
7 55 Sainz Renault +1:34.994 192,966
8 11 Perez RP Force India +1:41.080 192,762
9 28 Hartley Toro Rosso +1 lap 191,636
10 9 Ericsson Sauber +1 lap 191,593
11 2 Vandoorne McLaren +1 lap 191,546
12 10 Gasly Toro Rosso +1 lap 190,770
13 35 Sirotkin Williams +1 lap 190,360
14 18 Stroll Williams +2 laps 188,463
15 16 Leclerc Sauber +25 laps 186,499
16 3 Ricciardo Red Bull +48 laps 193,895
17 8 Grosjean Haas +54 laps 138,090
18 14 Alonso McLaren +55 laps 139,629
- 31 Ocon * RP Force India +1:39.288 192,822
- 20 Magnussen * Haas +1:40.657 192,776

* Squalificati per consumo eccessivo di carburante

0 commenti: