12/04/11

Le Pirelli sono un disastro

Di Resta al volante della Force India nel gran premio della Malesia 2011Dopo la gara in Malesia si è intuito che quest’anno il campionato verrà deciso dalle gomme Pirelli. I pneumatici dell’azienda italiana si usurano facilmente. Inoltre, non c’è nessuna differenza tra le mescole. Sia in Australia che in Malesia, le gomme soft duravano gli stessi giri(12) delle hard.

Nell’ultima gara però si è verificato un ulteriore problema. Il pilota della Force India, Paul di Resta, ha raccontato che nella gara in Malesia è stato colpito ad una mano da una biglia di gomma “sparata” da un pneumatico anteriore della sua monoposto. Anche Sebastian Vettel ha avuto a che fare con le “pallottole” Pirelli. Il pilota della Red Bull ha dichiarato “Sono stato colpito proprio sulla visiera da uno di quei proiettili di gomma”.

Le biglie di gomma potrebbero rappresentare un grosso problema per la sicurezza per i piloti e per il pubblico, soprattutto nei circuiti cittadini come Montecarlo e Singapore. Il capo della divisione Formula 1 della Pirelli, Paul Hembery, ha minimizzato la questione affermando che “I pezzi del pneumatico che si deteriora finiscono da qualche parte, mi sembra normale. Se esiste tuttavia un problema, me discuteremo e faremo di tutto per risolverlo”.

0 commenti: