13/11/11

GP di Abu Dhabi: Vince Hamilton. Alonso secondo

Hamilton vince il gran premio di Abu Dhabi 2011Lewis Hamilton ha vinto il gran premio di Abu Dhabi, diciottesima prova del campionato del mondo di F1 2011. Il pilota della McLaren è al terzo successo stagionale e alla 16esima vittoria in carriera. La McLaren è al 174esimo successo della sua storia. Hamilton non vinceva dal gran premio di Germania dello scorso luglio.

Alla partenza Vettel(Red Bull) mantiene la posizione davanti ad Hamilton e Button(McLaren). Alonso(Ferrari) riesce a superare Webber(Red Bull). La gara di Vettel però dura pochi metri. Il pilota tedesco finisce sul cordolo all’uscita della prima curva e fora la gomma posteriore destra. Rientra ai box, ma è costretto al ritiro per i danni al fondo causati dalla gomma forata. Alonso supera Button sul lungo rettilineo.

Al quarto giro Webber ha superato Button sfruttando il DRS ma Button ha risposto nella seconda zona adibita all’uso dell’ala mobile posteriore. La concomitanza di due zone DRS vicine favorisce i sorpassi e controsorpassi. Al 15esimo giro Webber passa Button alla curva 11 ma l’inglese ha risuperato l’australiano quando questi ha perso trazione sui cordoli. Massa(Ferrari) entrai ai box per il cambio gomme. Il giro successivo tocca ad Hamilton, Alonso e Button. Al 18esimo giro entra ai box anche Webber. La sua sosta è più lunga del solito. Rientra in pista dietro Massa.

Al 30esimo giro Massa viene passato da Webber alla curva 7. Il pilota brasiliano si riprende la posizione alla curva 11 grazie all’uso del DRS. Al 36esimo giro Webber va ai box per montare ancora le gomme morbide. Il giro successivo anche Button vai ai box. L’inglese però monta la mescola più dura. Sarà la mossa vincente. Al 41esimo giro Hamilton e Massa si fermano per montare gomme dure. Al 42esimo giro Webber ha superato Button alla curva 7.

Alonso rimane in pista e con una serie di giri veloci cerca di guadagnare il margine per sopravanzare Hamilton nel cambio gomme. Lo spagnolo entra ai box al 44esimo giro. Rientra in pista dietro il pilota della McLaren. Al 45esimo giro Massa ha urtato un detrito senza accusare danni. Webber supera Rosberg(Mercedes) e si porta in terza posizione. Entrambi devono ancora montare le gomme dure. Il pilota tedesco si ferma al 49esimo giro, mentre l’australiano vai ai box nel penultimo giro.

Nel frattempo Massa va in testacoda ma riesce a ripartire. La gara finisce senza ulteriori emozioni. Hamilton vince davanti ad Alonso, Button, Webber, Massa, Rosberg, Schumacher(Mercedes), Sutil(Force India), Di Resta(Force India) e Kobayashi(Sauber). Webber è autore del giro più veloce in gara con il tempo di 1:42.612. Grazie al secondo posto Alonso riduce a 10 punti il distacco da Button nella lotta per il secondo posto.

Pos Nr Pilota Team Tempo Media
1 3 Hamilton McLaren 1:37:11.886 188,494
2 5 Alonso Ferrari +8.457 188,221
3 4 Button McLaren +25.881 187,661
4 2 Webber Red Bull +35.784 187,344
5 6 Massa Ferrari +50.578 186,873
6 8 Rosberg Mercedes +52.317 186,818
7 7 Schumacher Mercedes +1:15.964 186,070
8 14 Sutil Force India +1:17.122 186,034
9 15 Di Resta Force India +1:41.987 185,282
10 16 Kobayashi Sauber +1 lap 185,017
11 17 Perez Sauber +1 lap 184,595
12 11 Barrichello Williams +1 lap 184,573
13 10 Petrov Renault Lotus +1 lap 184,451
14 12 Maldonado Williams +1 lap 183,719
15 19 Alguersuari Toro Rosso +1 lap 183,366
16 9 Senna Renault Lotus +1 lap 182,483
17 20 Kovalainen Lotus +1 lap 182,380
18 21 Trulli Lotus +2 laps 180,338
19 24 Glock Virgin +2 laps 179,443
20 23 Liuzzi HRT +2 laps 178,476
21 22 Ricciardo HRT +7 laps 178,828
22 18 Buemi Toro Rosso +36 laps 179,159
23 25 D’Ambrosio Virgin +37 laps 176,047
24 1 Vettel Red Bull +54 laps 112,316

0 commenti: