26/11/12

Vettel come Fangio e Schumacher

Sebastian Vettel festeggia con Bernie EcclestoneEmozioni a non finire nel gran premio del Brasile, ma alla fine Sebastian Vettel(Red Bull) ha festeggiato il suo terzo mondiale consecutivo con 3 punti di margine. Al pilota tedesco è bastato un sesto posto per confermarsi campione. A soli 25 anni Vettel è già nella storia della Formula 1.

Altro titolo, nuovo record. E’ il destino del pilota tedesco, più giovane iridato in F1 nel 2010(aveva 23 anni), più giovane bicampione nel 2011, naturalmente più giovane tricampione nel 2012. Tre mondiali di fila, come è riuscito solo a Juan Manuel Fangio(4 titoli dal 1954 al 1957) e a Michael Schumacher(5 titoli dal 2000 al 2004). Vettel ha vinti i tre mondiali con modalità diverse: in rimonta ad Abu Dhabi(dove vince e supera Alonso, settimo, di 4 punti) nel 2010; con quattro gare d'anticipo dopo il dominio assoluto del 2011; resistendo con autorità e calcolo all’assalto disperato di Fernando Alonso(Ferrari) nel 2012.

0 commenti: