31/10/16

Vettel perde il podio del gran premio del Messico

L'attacco di Ricciardo a Vettel nel penultimo giroIncredibile epilogo nel gran del Messico. Sebastian Vettel(Ferrari), terzo dopo la penalizzazione di 5 secondi inflitta a Max Verstappen(Red Bull) che non gli aveva lasciato strada a seguito di una scorrettezza negli ultimi giri, è stato a sua volta penalizzato di 10 secondi e si è trovato retrocesso al quinto posto. Perché è arrivata questa sanzione?

Nel penultimo giro della gara Daniel Ricciardo(Red Bull) ha attaccato Vettel(foto), frenato da Verstappen che non restituiva la posizione. Il pilota della Ferrari si è difeso lasciando un po’ di spazio all’australiano, le due auto si sono toccate ma alla fine sono riusciti a voltare entrambi e a percorrere la curva spintonandosi ma senza buttarsi fuori. A fine gara il pilota della Il contatto tra Ricciardo e VettelRed Bull accusava Vettel di aver fatto una manovra non corretta. Tre ore dopo la fine della gara, i commissari hanno dato ragione a Ricciardo sanzionando il pilota della Ferrari “per guida pericolosa o irregolare”. L’australiano sale al terzo posto, mentre Vettel retrocede in quinta posizione dietro anche a Verstappen. La Formula 1 ormai è diventata una barzelletta. Vettel e Ricciardo hanno fatto un duello che andrebbe mostrato nei libri di motorsport come esempio di rudezza ma non di scorrettezza. Invece il quattro volte campione del mondo è stato penalizzato con una decisione assurda che sa tanto di vendetta per le offese via radio che Vettel aveva rivolto alla direzione gara della FIA dopo le scorrettezze di Verstappen.

0 commenti: